Vai alla pagina dei Contatti       Vai alla mappa dei luoghi

Torna alla home page del sito                                                               FacebookYou tubeFeed RSSVai alla pagina dei Link
percorso di navigazione SantantoniariFreccettaVarie SantantoniareFreccettaIl CeroFreccettaCaratteristiche strutturaliFreccettaLa Barella
Condividi in Facebook i contenuti di questa pagina Invai la pagina ad un amico Pagina Stampabile

La Barella

E' la base lignea di appoggio del cero durante la stazione verticale e ne consente il trasporto in spalla.
La forma è quella di una "H" maiuscola, costituita da due assi di legno di pino chiamate "stanghe" parallele tra loro ed unite al centro da un tavolone di legno di sorbo, detto "barelone", su cui appoggi il cero.
Le stanghe hanno una sezione rettangolare ad angoli arrotondati, con una parte intemedia, il ceppo, più voluminosa. L'estremità, o "punta", si assottiglia assumendo una sezione quasi rotonda. Le stanghe presentano intarsi sul dorso sagome di frecce, sul fianco cunei e losanghe.
Sulla faccia inferiore, nella parte prossima alla punta, si trova il foro per il perno dei piedistalli su cui saranno appoggiati i Ceri per la sosta pomeridiana dei Neri. A metà della stanga si incastra il barelone, tenuto saldo da una serie di robuste viti e rafforzato da due traverse di ferro poste avanti e dietro.
Il dorso del barelone è piatto, funge infatti da piano di appoggio per la faccia inferiore del culacciolo del cero.
Presenta al centro un foro quadrato detto "cava" in cui passa il timicchione. il dorso del barelone reca due decorazioni simmetriche ad intarsio ai lati della cava con due intarsi a riccioli.
Nella faccia inferiore il bordo della cava è rinforzato da una armatura di legno e da una placca metallica, contro la quale viene incuneata a pressione la cavìa.

Il tavolone è stato sostituito nell'anno 2003, mentre le stanghe sono state sostituite nell'anno 2011. Le vecchie stanghe ed il vecchio tavolone sono state riunite e la vecchia barella è stata donata alla Famiglia dei Santantoniari che la conserva all'interno della Taverna.

Peso Barella: 104,07 Kg
Lunghezza Barella: 378 cm

 
Colonna DX