Vai alla pagina dei Contatti       Vai alla mappa dei luoghi

Torna alla home page del sito                                                               FacebookYou tubeFeed RSSVai alla pagina dei Link
percorso di navigazione SantantoniariFreccettaVarie SantantoniareFreccettaLa FestaFreccettaI luoghiFreccettaLa Basilica di Sant'Ubaldo
Condividi in Facebook i contenuti di questa pagina Invai la pagina ad un amico Pagina Stampabile

La Basilica di Sant'Ubaldo

Nella Basilica dedicata al Santo Patrono si consuma l'atto finale della corsa. Infatti i Ceri dopo essersi “arrampicati” su per gli stradoni del Monte Ingino arrivano ai piedi della gradinata della Basilica di Sant'Ubaldo e qui la corsa si conclude con l'"abbassata" per entrare nel portale, la salita della scalea e infine la chiusura del portone. L'Abbassata finale è di grande spettacolarità, perché avviene in piena corsa e ad essa è legata la competizione tra Sant'Ubaldo e San Giorgio per la chiusura della porta. Solitamente e sempre tra grandi polemiche, il primo cero, quello di Sant'Ubaldo, entra da solo nel chiostro della Baslica lasciando gli altri due ceri fuori dalla porta a fasteggiare. Finita la cerimonia di "scavijamento" del cero di Sant'Ubaldo viene aperta la porta e fatti entrare gli altri due ceri che ripetono la stessa cerimonia del primo. I ceri tornano sui loro piedistalli all'interno della Basilica e i Santi vengono fissati alla barella che li riporterà nella chiesetta dei muratori, in città.

 

Vai alla mappa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Colonna DX