Vai alla pagina dei Contatti       Vai alla mappa dei luoghi

Torna alla home page del sito                                                               FacebookYou tubeFeed RSSVai alla pagina dei Link
percorso di navigazione SantantoniariFreccettaVarie SantantoniareFreccettaIl CeroFreccettaCaratteristiche strutturali
Condividi in Facebook i contenuti di questa pagina Invai la pagina ad un amico Pagina Stampabile

Il Cero e le sue caratteristiche

 

I Ceri constano di tre parti distinte: il Cero propriamente detto, la barella e la statuetta del Santo, che vengono assemblati solo in occasione della Festa, ogni 15 maggio.

Durante l'anno, ceri e barelle sono custoditi presso la Basilica di Sant'Ubaldo, in vetta al monte Ingino, mentre le statuette dei Santi sono collocate nella chiesetta di San Francesco della Pace o dei Muratori, in Via Savelli.I ceppi non fanno parte del cero vero e proprio ma sorreggono i Ceri nella sosta in via Savelli prima della Grande Corsa. 

 

Il Santo
Il Santo che oggi svetta sul cero di S.Antonio è di recente costruzione ed è stato realizzato nel 2011 dal'artista Luigi Passeri. È una scultura lignea dipinta realizzata in sei parti...
Il Cero
Il Cero venne realizzato dall'artigiano Giuseppe Filippetti "Chicchero", stesso realizzatore del Cero di S.Giorgio, infatti ha una forma pressochè analoga a quella di S.Giorgio cioè buzzi e cuspidi hanno sezione ottagonale...
La Barella
E' la base lignea di appoggio del cero durante la stazione verticale e ne consente il trasporto in spalla.
La forma è quella di una "H" maiuscola, costituita da due assi di legno di pino chiamate "stanghe"...




I Ceppi
I Ceppi sono 4 piedistalli lignei, furono fatti dall'artigiano Gaetano Agostinelli nel 1899, ed acquistati dal Comune nel 1907 (F. Cece, E.A. Sannipoli, "Gubbio Arte" 1993, 3-4, pp. 5-9). I Ceppi tengono il Cero sollevato da terra ...
 
Colonna DX